Formazione

La formazione dei nasi rossi di corsia è per FNC un elemento di estrema importanza: il Clown Dottore della FNC riceve dall’associazione di appartenenza una formazione specifica mirata per il suo operare nell’ambiente socio-sanitario. Tale formazione ha lo scopo di arricchire le proprie potenzialità per esercitare un’attività artistica creativa, fondata su tecniche mutuate dall’arte del clown, dell’umorismo, della comicità, dell’improvvisazione teatrale, nel rispetto di tale ambiente e di coloro che, a vario titolo, vi si trovano.
La formazione prevede competenze teatrali e di clownerie a cui si aggiungono competenze di tipo socio-psico-pedagogico (ad es. psicologia positiva, psicologia dell’età evolutiva, psicologia dell’umorismo, psicologia relazionale, psicologia dell’ospedale, igiene e procedure ospedaliere, intercultura, sociologia dell’ospedale).
La parte formativa inerente la clownerie oltre che a insegnare la “tecnica del clown”, è volta alla ricerca del proprio clown interiore e della “modalità clown” di vedere la realtà, ma anche l’utilizzo di un trucco, costume e strumenti adeguati ai contesti in cui si opera. La parte teorica/psicologica pone particolare attenzione alla relazione umana generata dall’azione del Clown Dottore dando estrema importanza all’ascolto empatico, alla soggettività della persona coinvolta e al contesto in cui la relazione avviene. La formazione comprende anche moduli didattici inerenti la condotta da tenere nelle varie strutture sociosanitarie in modo da definire al meglio regole, possibilità e controindicazioni.
Il clown dottore della FNC, riceve una preparazione volta a formare dei professionisti di settore, anche qualora si presti servizio volontario.
Ogni associazione aderente modula la formazione in relazione alle specificità del territorio e delle strutture in cui opera, ma in linea generale le aree di competenza della formazione in clownterapia sono:

Area artistica

- Trucco e costume
- Tecniche di clowning di vario livello
- Microprestidigitazione
- Manipolazione e utilizzo del palloncino
- Mimo ed espressione corporea
- Tecniche di improvvisazione teatrale
- Elementi di animazione musicale
- Tecniche circensi
- Tecniche di racconto e uso della marionetta
- Tecniche di lavoro in grupp0

Area psico – socio – sanitaria

- Elementi di psicologia. Psicologia dell’umorismo, psicologia relazionale, psicologia dell’ospedale, psicologia dell’anziano, ecc.
- Igiene e procedure ospedaliere
- Intercultura
- Tecniche della comunicazione
- Studio delle patologie in relazione alle fasce d’età
- Studio della normativa ospedaliera
- Norme sulla privacy
- Norme di igiene
- Norme di sicurezza sul lavoro (d.lgs 81/2008)
- Conoscenze socio-antropologiche ed interculturali
- Conoscenza dei contesti operativi

Tecniche varie

- Tecniche per la valutazione dei propri interventi nell’ottica di un miglioramento continuo;
- Tecniche di analisi e di autoanalisi del proprio vissuto professionale al fine di individuare strategie di miglioramento;
- La realtà professionale al fine di poter aggiornare costantemente le proprie competenze artistiche e psico-pedagogiche;
- Tecniche e strumenti per la documentazione delle esperienze più significative.

FEDERAZIONE NAZIONALE CLOWN DOTTORI
Via Rovescio, 2185 - 47023 Bagnile di Cesena (FC)
Email: info@fnc-italia.org
Tel: 346 58 18 994

C.fisc: 97402790584

SEGUICI

Facebook sociallogo.png sociallogo.png